biografia, bibliografia, documentari TV

 

Elvira Dones è nata a Durazzo e cresciuta a Tirana (Albania). A sedici anni inizia a condurre programmi televisivi. Nel 1984 si laurea in lettere inglesi e albanesi all’Università statale di Tirana. Nel 1988 lascia il suo paese – a quel tempo ancora una dittatura comunista – e si stabilisce in Svizzera. Nel ’97 pubblica il suo primo romanzo, Dashuri e huaj (Senza bagagli). Dal 2004 al 2015 vive e lavora negli Stati Uniti d’America, prima a Washington D.C. e poi in California, sulla baia di San Francisco.
Dalla fine del 2015 è tornata nella Svizzera italiana.
Elvira Dones è scrittrice bilingue, albanese e italiano; ha scritto sette romanzi, due raccolte di racconti, alcune sceneggiature, e ha realizzato una serie di documentari per la RSI – Radiotelevisione svizzera.
I suoi libri sono tradotti in diverse lingue.


Narrativa:

PICCOLA GUERRA PERFETTA,
romanzo (originale: italiano),
prefazione di Roberto Saviano
Einaudi, Torino, 2011


in francese:
UNE PETITE GUERRE PARFAITE,
traduzione di Leila Pailhès,
Éditions Métailié, Parigi, 2013
*** Menzione speciale “Coup de coeur” del Prix Littéraire des Jeunes Européens 2016, Lione ***


in albanese:
LUFTË E VOGËL E PËRKORË,
traduzione di Adrian Beshaj,
Dudaj, Tirana, 2012

 

VERGINE GIURATA,
romanzo (originale: italiano),
Feltrinelli, Milano,  2007
*** Premio Fondazione Carical Grinzane Cavour 2008  ***


in inglese:
SWORN VIRGIN,
traduzione di Clarissa Botsford,
And Other Stories, London & New York, 2014


in tedesco
(di prossima pubblicazione, Ink Press Verlag, Zurigo, autunno 2016)


in albanese:
HANA,
traduzione di Roland Sejko,
Sejko, Elbasan, 2007


in polacco:
ZAPRZYSIEZONA DZIEWICA,
traduzione di Anna Gogolin,
DodoEditor, Cracovia, 2010

MË PAS HESHTJA,
romanzo (originale: albanese),
Sejko editore, Elbasan 2004


in italiano:
I MARI OVUNQUE,
traduzione di Rovena Troqe,
Interlinea, Novara, 2007

I LOVE TOM HANKS (PËRRALLA MODERNE),
racconti (originale: albanese),
Sejko editore, Elbasan, 2002

DITË E BARDHË E FYER,
romanzo (originale: albanese),
Sejko editore, Elbasan, 2001


in italiano:
BIANCO GIORNO OFFESO,
traduzione di Elvira Dones,
Interlinea, Novara, 2004

YJET NUK VISHEN KËSHTU,
romanzo (originale: albanese),
Sejko editore, Elbasan, 2000


in italiano:
SOLE BRUCIATO,
traduzione di Elio Miracco,
Feltrinelli, Milano, 2001
*** Premio Latisana per il Nord-Est 2001 ***


in francese:
SOLEIL BRÛLÉ,
traduzione di Catherine Pierre-Bon,
Éditions Anne Carrière, Parigi, 2005

LULE TË GABUARA,
racconti (originale: albanese),
Onufri editore, Tirana 1999

KARDIGAN,
romanzo (originale: albanese),
Çabej editrice, Tirana 1998

DASHURI E HUAJ,
romanzo (originale: albanese),
Çabej editrice, Tirana 1997


in italiano:
SENZA BAGAGLI,
traduzione di Alba Molla,
Besa editrice, Nardò, 1998;
nuova edizione: Besa editrice, Nardò, 2012

(i romanzi YJET NUK VISHEN KËSHTU, DITË E BARDHË E FYER e MË PAS HESHTJA compongono la “Trilogia del dolore”).


Documentari televisivi (una selezione):


CERCANDO BRUNILDA
(2003, con Mohammed Soudani), sul traffico di prostitute tra Albania e Italia. Prodotto e trasmesso dalla RSI – Radiotelevisione della Svizzera italiana. Nominato alla selezione finale del Premio Ilaria Alpi 2004.

I NGUJUAR / INCHIODATO
(2004, con Fulvio Mariani), sulla vendetta di sangue nell’Albania del nord. Prodotto e diffuso dalla RSI – Radiotelevisione svizzera di lingua italiana. Vincitore del FIPA d’argent nella sezione “Grands Reportages et faits de societé” al “Festival International des Programmes Audiovisuels” (FIPA, Biarritz, Francia,2005); nominato miglior reportage al “Premio internazionale del documentario e del reportage mediterraneo” (Siracusa,  2005) e successivamente trasmesso da RAI 3.

VERGINI GIURATE
(2006, coprodotto da RSI – Radiotelevisione svizzera e  Dones Media). Vincitore del premio come miglior documentario al Baltimore Women’s Film Festival del 2007.  Distribuito in Nord America dalla Filmakers Library.

NON AMMAZZATE MIO PADRE
(2010, coprodotto da RSI – Radiotelevisione svizzera e Dones Media).
Texas: le testimonianze di figlie, madri, sorelle di condannati a morte.
Selezione ufficiale al San Antonio Film Festival 2011 e al Prison Reform Film Festival (Houston) 2011.

(questi e altri documentari di Elvira Dones sono online sul sito web della
RSI – Radiotelevisione svizzera)


Print pagePDF pageEmail page